Aglio
Coltiviamo con semina a novembre diverse varietà di aglio, bianco e rosato, oltre a una varietà molto particolare di aglio gigante, che forma un unico (o pochi) bulbo, come fanno le cipolle. A fine primavera calpestiamo le piante, perchè ingrossino bene le teste che raccogliamo in giugno. Le lasciamo asciugare qualche giorno in un luogo ombroso e ventilato, poi le riponiamo in cassette di legno ed è l'aglio che consumiamo sino all'inverno.
galleria