Patate
Il fascino della coltura della patata è unico, difficile prevedere dalla parte aerea come sarà il raccolto. I tuberi crescono infatti sotto terra e scoprire ad ogni pianta i suoi frutti mi dà un sacco di soddisfazione, anche se talvolta altrettanta delusione. Molti insetti e anche le lumache sono ghiotti di patate, che spesso bucherellano o divorano lasciando solo la buccia vuota. Coltiviamo le patate prevalentemente a mano, seminando i tuberi- seme in aprile e utilizzando anche una tecnica mista che prevede la pacciamatura con materiali naturali, come la paglia. A fine luglio le patate sono pronte, le piante iniziano a ingiallire e le estirpiamo a mano una ad una, scoprendo le nuove patate. La nostra collezione di patate è ogni anno più ricca, con tuberi a buccia o pasta colorata, rosa, viola, lilla o arancione. Le nostre patate sono ottime da consumare con la buccia. Si conservano al buio fino alla primavera, avendo l'accortezza ogni tanto di togliere loro i germogli.