Cavoli verza
Adoro le verze! Sono un ortaggio così buono, salutare e veloce da preparare, che d'inverno le mangerei tutt'i giorni. Iniziamo a seminare le verze a giugno, le trapiantiamo nel campo da luglio, dopo aver ben letamato il campo, perché come tutti i cavoli, amano il terreno ricco di sostanza organica. Le prime verze bianche maturano ad ottobre, seguite man mano dalle bollose verdi e dalle rosse veronesi. Le verze fresche sono molto tenere e si possono gustare in insalata crude, come siamo soliti fare con i cavoli cappucci. Cotte necessitano solo di pochi minuti in tegame, saltate con porro e poco olio. Gettate con la pasta nell'acqua bollente sono un ottimo abbinamento per un piatto unico nutriente e leggero.
galleria