Borragine
La borragine è una pianta officinale spontanea, che noi coltiviamo negli orti. Si dissemina da sola. Ne consumiamo le foglie in primavera e autunno per preparare ripieni per tortelli e torte salate, risotti o frittate. Va consumata cotta, come ingrediente, non come erba cotta (da sola non è proprio buona, ma provate a unirla alla ricotta, è squisita!). Il suo sapore è molto particolare, a me ricorda insieme il cetriolo e il mare. I fiori a stella sono d'un blu incredibile, uniti alla misticanze o usati per decorare i piatti donano alle pietanze un tocco davvero suggestivo.
galleria